mercoledì 22 giugno 2011

Bolelli elimina Wawrinka ed approda al terzo turno a Wimbledon; news dallo slittino


Tennis: Simone Bolelli ha sconfitto per 7-6, 6-3, 7-6 lo svizzero Stanislav Wawrinka, n.14 del mondo, nel secondo turno del torneo Grand Slam di Wimbledon. L’azzurro, ripescato come lucky luser nel tabellone principale, ha disputato un incontro perfetto, dominando lo scambio con il diritto e risultando incisivo con il servizio. Il periodo buio, che ha visto il 25enne di Budrio uscire fuori dai primi 100 del ranking globale, pare ormai alle spalle. Nel prossimo match il rappresentante del Bel Paese affronterà il francese Richard Gasquet. Al terzo turno è approdata anche Roberta Vinci, brava ad imporsi per 7-6, 6-3 sulla canadese Rebecca Marino.

Slittino: Occhi puntati sulla fase di spinta per la nazionale italiana di slittino. I tecnici azzurri hanno stabilito diversi collegiali dedicati a questo delicato fondamentale per cercare di colmare il gap con gli atleti della Germania. A Chienes, in provincia di Bolzano, agli ordini di Dietmar Pirhofer, Norbert Huber e Matthias Schnitzer, è stata convocata l'intera squadra tricolore composta da Armin Zoeggeler, Patrick Schwienbacher, Dominik Fischnaller, David Mair, Patrick Gruber, Kevin Fischnaller, Christian Oberstolz, Hans Peter Fischnaller, Sandra Gasparini, Patrick Rastner, Ludwig Rieder e Reinhold Rainer. http://wintersport-news.it/it_IT/5568,News.html.

Skeleton: Raduno altoatesino per la nazionale italiana di skeleton. Sino al 24 giugno, infatti, la squadra guidata dal direttore agonistico Omar Sacco, accompagnato dai tecnici Fisi Milko Campus e Daniale Buttiglione, si allenerà presso le località di Auronzo di Cadore e Cortina.
Tra gli uomini, accanto ai veterani Maurizio Oioli, Giovanni Mulassano e Marco Zoccolan, da qualche stagione impegnati in Coppa del Mondo, Coppa Europa ed Intercontinental Cup, sono stati convocati alcuni giovanissima sui quali si baserà la crescita futura dello skeleton tricolore: si tratta dei 18enni Stefano De Lorenzo, Mattia Gaspari ed Andrea De Zanna, del 19enne Mattia Menardi e della new-entry Ferdinando Mulassano, classe 1996.
Età media molto bassa anche tra le donne, dove alla capitana Elena Mandrino sono state affiancate Giulia Carpin (1989) e Giulia Gaspari (1995). http://wintersport-news.it/it_IT/5569,News.html.

Federico Militello

1 commento: